Provvidenziale l'intervento della Polizia di Stato che salva una nonnina. Una storia a lieto fine quella che ha visto protagonisti gli agenti.

La storia
Nello specifico una donna di 83 anni è stata fatta desistere da intenti suicidi dai poliziotti del Commissariato di polizia di Cassino; al loro arrivo l'anziana signora era seduta sul davanzale della finestrata del suo appartamento sito al quarto piano.
I poliziotti del Commissariato di Cassino sono intervenuti, in seguito a segnalazione giunta alla Centrale Operativa Nue 112, facendo desistere un'anziana signora da intenti suicidi.
All'arrivo degli agenti la scena surreale: l'anziana era seduta sul davanzale della finestra del suo appartamento al quarto piano di uno stabile ubicato nella città martire.

Con una attività di squadra, coordinata e quanto delicata, i poliziotti sono entrati nell'appartamento e hanno raggiunto la donna che, dopo aver ascoltato le rassicuranti parole dei poliziotti, si è lasciata aiutare a rientrare in casa, confortata dall'abbraccio del personale in divisa.
Una storia a lieto fine che porta la firma della Polizia di Stato, sempre al servizio della cittadinanza a conferma che il claim "esserci sempre" non è un semplice slogan ma è impegno costante e quotidiano e sempre vicino alle fasce più deboli.