Nella splendida cornice del santuario della Madonna di Canneto, la luogotenenza per l'Italia centrale dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme si è riunita per la festività della Beata Vergine Maria Regina della Palestina, patrona dell'Ordine. La giornata è iniziata con una meditazione tenuta dal cavaliere padre Mariano Pappalardo, cerimoniere ecclesiastico della sezione Lazio. Successivamente monsignor Gerardo Antonazzo, vescovo della Diocesi di Sora-Cassino-Aquino-Pontecorvo e priore della medesima delegazione locale, ha presieduto la celebrazione eucaristica.

Erano presenti la luogotenente per l'Italia centrale Anna Maria Munzi Iacoboni unitamente alle alte cariche della Luogotenenza dell'Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, oltre a ben centoventi tra cavalieri e dame in rappresentanza di tutte le delegazioni locali delle sezioni Abruzzo e Molise, Lazio e Roma. Un evento di fede e di festa per la patrona, ma anche di grande suggestione.