Una donna di ventotto anni è stata uccisa da un colpo di fucile. Il fatto è avvenuto a Riardo in provincia di Caserta. Il colpo è stato sparato da un ventitreenne che in questo momento si trova agli arresti domiciliari accusato di omicidio colposo. Da una prima ricostruzione sembrerebbe emerso che il colpo sarebbe partito per errore. Il ragazzo dopo aver imbracciato un fucile semiautomatico, lasciato incustodito sul letto, avrebbe puntato l'arma contro la ragazza colpendola mortalmente. Il ventitreenne ha chiamato i soccorsi, ma per la ragazza non c'è stato niente da fare.