Travolto da pannelli solari, un ingegnere è stato elitrasportato al policlinico di Tor Vergata. L'incidente si è verificato nella tarda mattinata di ieri, in località San Filippo. Il professionista cinquantenne, che ultimamente si occupava proprio di impianti fotovoltaici, sembra che fosse intento a pulire i pannelli quando, per cause ancora da chiarire, è stato colpito agli arti inferiori dagli stessi che si sarebbero staccati.

L'ingegnere è stato soccorso dagli operatori del 118 giunti immediatamente sul posto, ma considerate le gravi ferite riportate a causa dell'impatto dei pannelli con gli arti, è stato chiesto l'intervento del l'eliambulanza. Il professionista è stato stabilizzato e poi elitrasportato al policlinico di Tor Vergata. Fortunatamente non è in pericolo di vita, pur essendo gravi i traumi riportati alle gambe.

Dunque, si riaffaccia il problema della sicurezza quando si interviene, sia a casa che al lavoro, su strutture o con strumenti il cui utilizzo richiede attenzione. Purtroppo, a volte chi opera sottovaluta i rischi, oppure accade che ci si distrae o magari non si adottano tutte le misure necessarie a scongiurare i pericoli sempre in agguato. Pertanto, accade che proprio a chi è abituato a maneggiare strumenti e attrezzi si verifichino incidenti.
Un incidente serio quello di ieri, ma fortunatamente non tragico. Quella che doveva essere una tranquilla giornata, in un attimo ha messo in pericolo la vita del cinquantenne mentre era impegnato con il materiale che quotidianamente tratta per lavoro. Il sinistro si sarebbe verificato a casa dell'uomo.

Ieri pomeriggio, la notizia si è diffusa a Torrice e tutti sono rimasti sorpresi, preoccupandosi per lo stato di salute del professionista che, come detto, non è in pericolo di vita. Di sicuro, però, è stata grande la paura, visto che gli operatori del 118 intervenuti si sono trovati di fronte a una scena critica. Purtroppo, gli incidenti domestici o sul lavoro quando si svolgono attività di manutenzione non sono rari. Gli imprevisti possono compromettere la sicurezza, con gravi conseguenze anche a danno dei più esperti e di chi ha manualità e destrezza nell'operare.