Stava raccogliendo le olive quando ha perso l'equilibrio ed è caduto, facendo un volo di diversi metri in una scarpata. Ferito un quarantasettenne.
È successo ieri mattina, poco prima delle 12, a Colle Roffio, nel capoluogo. Immediatamente sono stati contattati i soccorsi. L'uomo è stato trasportato con l'eliambulanza al policlinico "Tor Vergata" di Roma. Numerose le ferite riportate, ma fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita.

I fatti
L'eliambulanza su un terreno poco distante dal Bar 377, al confine con il territorio di Veroli. Gli operatori del 118 con un'ambulanza. Hanno attirato l'attenzione di tanti automobilisti di passaggio poco prima di mezzogiorno sulla via Mària. L'eliambulanza era atterrata per soccorrere un quarantasettenne caduto da un ulivo a Colle Roffio.
Stando a una prima ricostruzione, l'uomo stava raccogliendo le olive quando è caduto, facendo un volo di circa cinque metri in una scarpata. Non si esclude che possa essere stato colto da un malore.

I soccorsi
Le persone che erano con lui hanno subito chiamato il 118. Sul posto è arrivato il personale medico per prestare le prime cure al frusinate. I medici hanno disposto, però, per il quarantasettenne, il ricovero in una struttura più attrezzata per le cure del caso.
Pertanto è stato richiesto l'intervento di un'eliambulanza, atterrata in un terreno adiacente la via Mària. Dopo le prime cure sul posto, il ferito è stato accompagnato al policlinico "Tor Vergata" di Roma. Diverse le ferite riportate dalla caduta, ma fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita.
Il luogo è stato raggiunto da numerose persone, anche richiamate dall'arrivo dei soccorsi. In tanti anche davanti al Bar 377, incuriositi dalla presenza dell'eliambulanza e dell'ambulanza.
Come detto, il ferito è stato trasportato nella struttura ospedaliera della Capitale.