In partenza sei progetti nell'ambito dei Puc (Progetti Utili alla collettività) previsti per il Reddito di Cittadinanza, su indirizzo dell'assessore al welfare e alle politiche sociali, Fabio Tagliaferri.

«Tutti gli interventi promossi dai Puc presentano caratteristiche di utilità sociale, civica e solidaristica e si fondano sul presupposto e principio normativo dell'impegno dei percettori del RdC in attività destinate a contribuire al miglioramento della qualità di vita e del benessere della comunità», ha dichiarato il Sindaco, Riccardo Mastrangeli. Sono cinque i progetti promossi direttamente dal Comune; l'Unione Italiana dei ciechi ed ipovedenti onlus è invece il soggetto attuatore del sesto.