Che potesse essere chiesta una proroga per il deposito delle motivazioni della sentenza Mollicone c'era già sentore negli uffici giudiziari del tribunale di Cassino. Poco fa la conferma: il gip Vittoria Sodani ha chiesto una proroga di 90 giorni. Proroga accolta. Il deposito, infatti, era fissato al 13 ottobre, cioè giovedì. Molto delicata la questione dopo uno dei processi più difficili della storia del tribunale di piazza Labriola.

Il dispositivo della sentenza di assoluzione per tutti gli imputati, i Mottola, Suprano e Quatrale - accusati della morte di Serena Mollicone - era stata letta lo scorso 15 luglio dopo oltre 50 udienze. E un processo a dir poco difficile. Le motivazioni ora sono attese per il 2023