Attivazione dei progetti utili alla collettività nell'ambito del reddito di cittadinanza: l'Amministrazione comunale ha approvato la scheda progettuale "Asp al servizio della terza età" presentata dall'Asp di Frosinone e stipulato la convenzione per realizzare il progetto. Quest'ultimo, attraverso l'impiego dei percettori del reddito di cittadinanza, punta allo svolgimento dei servizi di sostegno alle attività di piccola manutenzione ordinaria e di pulizia, da svolgersi nei locali ubicati all'interno della struttura residenziale di via Regina Margherita.

In particolare gli operatori, attraverso questo progetto, svolgeranno attività di utilità sociale presso il giardino "Celeste Ferrari", luogo frequentato da famiglie e cittadini, oltre che dai familiari degli ospiti dell'alloggio comunità. L'utilizzo costante di questa area prevede l'ordine e la pulizia, affinché risulti accogliente e decorosa. Gli operatori interverranno anche presso gli spazi comuni di accesso alla struttura, nonché quelli destinati allo svolgimento delle attività creative. Le unità impiegate saranno due per turno. Sono previsti tre turni per quattro mesi, e gli addetti saranno impegnati in attività presso la comunità alloggio di Ceprano, che attualmente ospita 16 anziani. Dunque un progetto interessante, che valorizza risorse lavorative impiegandole in un settore in cui la presenza di operatori professionali è fondamentale.

Ovviamente, tale iniziativa si basa sul senso di responsabilità e sulla capacità di lavorare in squadra, oltre alle abilità pratiche nell'utilizzo di strumenti come decespugliatore, tagliaerba, forbici per potare e altri attrezzi da giardinaggio. Pertanto, il servizio sociale professionale e il centro per l'impiego selezioneranno i nominativi in rapporto al numero di partecipanti di competenza e rispetto alle attitudini rilevate nella fase di presa in carico. Inoltre, verrà effettuata una formazione specifica prima dell'avvio operativo delle attività. Ovviamente, le finalità del progetto sono civiche, solidaristiche e di utilità sociale, in quanto hanno come priorità una struttura per anziani.