Cambio al vertice della caserma dei carabinieri della stazione di Cervaro. Arriva il luogotenente Francesco Sica. E il sindaco Ennio Marrocco ha voluto incontrarlo. Una tappa che si colloca nell'ottica della testimonianza della collaborazione istituzionale che l'amministrazione ha sempre garantito e continuerà ad assicurare agli uomini dell'Arma dei Carabinieri e a tutte le Forze dell'ordine quotidianamente impegnate in prima linea per la sicurezza dei cittadini.

«Al neo comandante, Francesco Sica, della stazione dei Carabinieri di Cervaro - scrivono dal Comune in una nota - va il nostro più sincero benvenuto e la nostra più leale e fattiva collaborazione nell'interesse della città di Cervaro.
Inoltre, assicureremo il massimo impegno e supporto per quanto di nostra competenza, augurando al comandante Francesco Sica ogni successo per il nuovo incarico che da oggi assume, nella consapevolezza che sarà in grado di svolgerlo con la massima autorevolezza. Nel contempo, cogliamo l'occasione per ringraziare con assoluto rispetto Francesco Santoro per l'egregio lavoro svolto al servizio della nostra comunità, sempre con puntualità, dedizione e impegno di cui l'Arma benemerita si fregia di annoverare al proprio interno figure di alto prestigio ed onore. Certi di cooperare nell'interesse comune l'amministrazione comunale esprime al neo comandante e a tutta la stazione dei carabinieri di Cervaro un sincero augurio di buon lavoro». Un incarico impegnativo, in un territorio anch'esso di confine tra due regioni e vasto nella sua estensione.