Nessun accoltellamento nel bar di Cassino, ma una lite degenerata per un bicchiere negato. Questi i dettagli che si stanno delineando pian piano dopo l'episodio di violenza registrato ieri sera in un bar del centro di Cassino. La lite tra un esercente e un avventore straniero sarebbe scoppiata poco dopo le 21 per un bicchiere negato. A cercare di placare gli animi sarebbe intervenuto un cinquantenne del posto, colpito dallo straniero. Non è chiaro se con una testata o un altro oggetto. Qualcuno ha parlato anche di una bottiglia. Il ferito ha riportato lesioni con una prognosi di 15 giorni. Refertato anche lo straniero, identificato dai carabinieri.