Al Comando del Reparto Operativo, al posto del Tenente Colonnello Andrea Gavazzi destinato ad altro incarico nella Capitale, subentra il Tenente Colonnello Italino Guardiani. Avvicendamento anche al Comando della Compagnia di Alatri, dove al Tenente Colonnello Gabriele Argirò subentra il Capitano Leonardo Rosano.

Il Tenente Colonnello Guardiani ha comandato negli ultimi cinque anni il Nucleo Operativo Ecologico di Napoli, è laureto in Giurisprudenza e, dopo aver frequentato il corso presso la Scuola Ufficiali nel 2001, ha retto il comando di altri reparti dell'Arma, tra cui la Tenenza di Sant'Antimo (NA) , il Nucleo Operativo Radiomobile di Pesaro Urbino e la 1^ Sezione del Nucleo Radiomobile di Napoli.

Il Capitano Rosano, proveniente dal Comando Provinciale Carabinieri di Campobasso, dove ha retto per due anni il comando del Nucleo Investigativo, è laureato in giurisprudenza e, dopo aver frequentato la Scuola Ufficiali nel 2014, ha comandato la Tenenza Carabinieri di Quarto Flegreo (NA) .

Il Comandante Provinciale, nell'augurare buon lavoro agli ufficiali neo giunti, ha evidenziato la necessità di continuare l'azione dell'Arma per il contrasto dei reati predatori affinché il cittadino possa vivere in una provincia sempre più sicura, con particolare attenzione alle infiltrazioni malavitose su tutto il territorio provinciale e a quei reati, come riciclaggio e reimpiego di capitali e usura, indicatori "spia" della presenza di organizzazioni criminali di tipo mafioso.

Dopo i saluti sono stati ricevuti dal Procuratore di Frosinone, dott. Antonio Guerriero, che nell'augurare loro buon lavoro, ha sottolineato la necessità di una piena sinergia tra Magistratura inquirente e Polizia Giudiziaria.