Momenti di tensione ieri sera nel centro di Isola del Liri dove un litigio è culminato in un'aggressione. Da una prima ricostruzione dei fatti sembra che un giovane maresciallo dei carabinieri in borghese sia stato colpito al volto con un pugno. Dopo aver sferrato il colpo l'aggressore sarebbe fuggito dando il via a una vera e propria caccia all'uomo che ha interessato tutto il territorio cittadino.

I fatti si sono consumati nei pressi di piazza Gregorio VII. Subito dopo il diverbio e il pugno è scattato un inseguimento a piedi, dalla zona della chiesa di Sant'Antonio fino a piazza Santissima Triade, nel cuore del centro storico della città delle cascate. Un'operazione che ha impegnato numerose unità dei carabinieri della locale stazione coadiuvati anche dagli agenti della polizia locale, tutti sulle tracce dell'autore dell'aggressione ai danni del maresciallo. Fino a tarda sera il fuggitivo non era ancora stato rintracciato.

Sicuramente verranno visionate le immagini riprese dalle telecamere presenti nella zona dove si sono verificati i fatti, immagini che già in altre occasioni hanno rappresentato un importante ausilio alle indagini delle forze dell'ordine.