Stava raccogliendo i fichi da una pianta quando è caduto rovinando sul terreno: è grave un pensionato originario di Coreno. Tragedia sfiorata in località Formicosa. Le sue condizioni sono state valutate come gravi ma stabili.
Tanta paura nel tardo pomeriggio di martedì nelle campagne di Coreno Ausonio.
Secondo una prima plausibile ricostruzione dei fatti, un uomo classe 1947, è salito su una pianta di fichi per raccogliere i succulenti frutti, ma deve aver messo un piede in fallo o qualcosa deve essere andato storto.
Pochi minuti e ha perso l'equilibrio precipitando nel vuoto per circa quattro metri. Il settantacinquenne è stato immediatamente soccorso dalle prime persone accorse sul posto: immediato anche l'arrivo dei sanitari del 118.

I soccorsi
Stabilizzato dai medici, le condizioni del settantacinquenne sono apparse subito molto serie: è stato dunque prima trasportato presso il Pronto soccorso dell'ospedale "Santa Scolastica" di Cassino, ma presto è stato disposto il suo trasferimento in eliambulanza all'ospedale "Gemelli" di Roma, dove si trova tuttora ricoverato in prognosi riservata nel reparto di terapia intensiva. Le prossime ore saranno decisive.
Nella caduta, infatti, l'uomo avrebbe riportato un trauma cranico e fratture multiple.
Dopo l'incidente la notizia è divenuta subito virale: in apprensione tutta la comunità di Coreno, che accoglie sempre con grande affetto il pensionato che vive in Toscana da una vita, ma che non ha mai dimenticato il paese natìo, in cui torna ogni volta che può.