Palloncini bianchi e celesti, striscioni con scritto nero su bianco quanto amici e familiari ogni giorno, da quando il giovane è prematuramente scomparso, portano nel cuore.
Uno fra tutti "Indimenticabile" in bella vista in piazza a Santa Liberata. Amici, familiari, e tantissimi giovani ieri mattina, puntuali, si sono ritrovati Colle Piscioso da dove è partito il corteo di moto e vespe in memoria di Matteo Onorati, il giovane bovillense vittima di un incidente stradale a Capodanno del 2017.

E così ieri mattina è stata organizzato la sesta edizione del memorial. Appuntamento sulle due ruote che tanto amava Matteo. Immancabile la visita al cimitero per portare il saluto a un ragazzo dal cuore grande, un giovane perbene, sempre sorridente, simpatico, gentile, con cui era piacevole trascorrere le giornate, chiacchierare, divertirsi. Così lo ricordano ancora oggi gli amici che con lui hanno condiviso tante gioie e giorni bellissimi.

Da Colle Piscioso a Santa Liberata, attraversando le vie del paese, fino al cimitero, ieri mattina il rumore delle due ruote, i palloncini colorati, in ricordo di "pazzò" così lo chiamavano gli amici, hanno reso ancora più emozionante l'iniziativa in ricordo del giovane bovillense. E sulla sua pagina Facebook continuano ad essere pubblicati, e non solo in questi momenti in cui viene ricordato con iniziative da amici e familiari, i messaggi, video e foto in ricordo di un ragazzo davvero speciale che resterà per sempre nel cuore e nei ricordi più belli di tutti i suoi cari. L'appuntamento ora al prossimo evento.