Avrebbe compiuto 79 anni a settembre, ma questa mattina alle 7 all'ospedale Fabrizio Spaziani dove era stato ricoverato, Maurizio Federico, esponente storico del Partito Comunista in provincia di Frosinone, giornalista e autore di numerose pubblicazione sulla storia della città di Frosinone, ci ha lasciato.

Politico brillante (è stato assessore regionale all'agricoltura nella giunta Badaloni), negli anni si era dedicato alle ricerche storiche su Frosinone, pubblicando volumi che hanno consentito a tanti frusinati di conoscere storie e vicende ai più sconosciute. Avrebbe dovuto partecipare alle elezioni politiche di settembre come capolista nel collegio plurinominale del Senato nelle file del Partito Comunista Italiano. La notizia della sua morte ha fatto in breve il giro della città e tanti sono stati i messaggi di cordoglio.