La provincia di Frosinone continua ad attirare le risorse del Pnrr e a dimostrare grande dinamicità in tema di progetti per la crescita e lo sviluppo del territorio. In questi giorni, infatti, sono state pubblicate le graduatorie relative alla richiesta di fondi per la realizzazione di nuovi spazi, o messa in sicurezza di strutture già esistenti, da adibire ad asili nido e scuole dell'infanzia.

Il territorio ha fatto incetta di risorse: circa 13 milioni di euro assegnati a 13 comuni della Ciociaria (Alatri, Castrocielo, Villa Latina, Patrica, Esperia, Campoli Appennino, Cervaro, Paliano, Vallecorsa, Roccasecca, Ripi, Sora e Veroli) mentre altri 15 progetti sono in riserva e in attesa di conoscere se saranno finanziati.
Numeri che vanno ad aggiungersi ai già trecento milioni di euro che, alla data del 1° luglio scorso, sono stati distribuiti in provincia di Frosinone. In questo caso si parla di infrastrutture scolastiche (asili nido e scuola dell'infanzia) che, nella maggior parte dei casi sono di nuova costruzione. In alcuni comuni, invece, sono stati finanziati progetti di demolizione e ricostruzione.

Un dinamismo, quello delle Amministrazioni comunali, che il presidente della Provincia, Antonio Pompeo, sottolinea con soddisfazione, anche alla luce della struttura creata ad hoc per assistere i Comuni nella redazione e presentazione dei progetti.