Tre persone finite in ospedale, una ragazza di 18 anni, un quarantasettenne e un altro uomo. Sarebbero stati aggrediti da un gruppo di persone, di origine albanese. Su quanto accaduto nel centro storico di Veroli nella notte tra martedì e mercoledì e sui responsabili, saranno le indagini dei carabinieri a chiarirlo. D'ausilio anche i filmati delle telecamere di sorveglianza che sono stati acquisiti dalle forze dell'ordine.

Sembrerebbe che alla base della vicenda ci sarebbe stato uno sguardo di troppo della diciottenne al compagno di una delle giovani albanesi coinvolte nell'aggressione. L'albanese si sarebbe scagliata contro la ragazza sostenendo di aver guardato il compagno. In aiuto della diciottenne sarebbe intervenuto il quarantasettenne e successivamente l'altro uomo. Tutti finiti in ospedale. Sono tuttora in corso le indagini dei carabinieri.