L'amore per la musica e per la propria squadra di calcio si uniscono per un brano forte, energico e pieno di grinta. È questo il filo conduttore dell'ultimo brano "Amore incondizionato" firmato dalla cantautrice di Esperia Vi Skin (all'anagrafe Sofia Pelle) che racconta in musica la sua passione per l'Inter.
Un testo scritto dalla stessa artista in occasione del diciannovesimo scudetto vinto dall'Inter: «Il brano – spiegano – è un encomio alla devozione e al sentimento di appartenenza verso un ideale ancora prima che ad una squadra, un elogio ricolmo di ardore e grinta che evidenzia come, in una società sempre più incline alle scissioni, ai contrasti e alle divergenze, arte e sport restino il collante di milioni di persone, connesse e compatte nel sostenere le proprie inclinazioni, unite dall'orgoglio, dalla fierezza, di essere una piccola ma importante goccia di un oceano di "Amore Incondizionato". Un atto di fede sportiva, ma ad una più attenta analisi, anche un invito a rialzarsi ogni qualvolta si presenti una battuta d'arresto».

Un appello importante che si legge proprio nel testo della canzone quando la cantautrice grida al mondo: «Nati da una scissione, sotto il segno del Biscione, siamo la dimostrazione che si può realizzare qualcosa di sensazionale partendo dal niente, tienilo a mente». Un monito per i giovani e per tutti affinché ogni avversità diventi il punto di ripartenza.
«Definisco l'Inter bipolare in quanto spesso è capace di farci vivere momenti adrenalinici, a volte animati da una gioia euforica, altre da attimi di puro sconforto. Ma è proprio per questo che noi tifosi l'amiamo incondizionatamente», racconta l'artista.
Il video ufficiale della canzone è stato diretto da Frank Meta e girato a Cassino.