Cala il sipario questa sera sulla quattordicesima edizione di GallinaRock, in scena al Parco San Leonardo. Un evento cento per cento plastic free, con la Rai Media Partner ufficiale ed il primato di un festival in Lis, la lingua italiana dei segni.
Con un'organizzazione impeccabile, capitanata da Luigi Vacana, il festival ha visto esibirsi nella prima serata Mida Maze, dunque lo straordinario live dei Sud Sound System e poi quello di Giancane. Pubblico in delirio e applausi a scena aperta. Un palco che porta bene e che negli anni ha visto calcare la scena, insieme ai nomi più blasonati della musica italiana e internazionale, anche tante band emergenti che nel giro di poco hanno raggiunto il successo come i KuTso, Marta sui Tubi e Lo Stato Sociale. Ma GallinaRock non è solo musica, visto l'impegno su moltissimi fronti, dalle politiche sociali, all'ambiente, passando per la tutela della salute.

A fare da cornice ai live musicali anche l'area creativa "GallinArtRock", curata dall'Accademia di Belle Arti di Frosinone, la stessa che produce in esclusiva l'artistico riconoscimento ai vincitori del contest e che per la prima volta realizzerà la "mail art", il movimento artistico popolare, conosciuto anche come arte postale, che usa il servizio postale come mezzo di distribuzione e diffusione d'arte, con l'invio di opere di piccolo formato, che qui saranno create sul posto con la possibilità di spedirle gratuitamente.
Questa sera il gran finale con i "Known Physics", band vincitrice del contest, che aprirà il concertone di Pierpaolo Capovila e I Cattivi Maestri. Serata anche questa ad ingresso gratuito e musica fino a tarda notte, affidata alle sonorità del dj set live di Eva Poles/Prozac+, pronta ad infiammare le ultime battute del GallinaRock 2022. Presentatrice ufficiale la giornalista Ria Tiziana Iannarelli.