Un intero paese, una comunità in lacrime. Centinaia di giovani per l'ultimo saluto a Francesca Lagragola, 25 anni, morta nello schianto sulla superstrada martedì pomeriggio. Palloncini bianchi in cielo quando la bara della ragazza ha varcato la soglia della chiesa di San Sebastiano a Sant'Elia e un lungo applauso tra lacrime inconsolabili.
Altoparlanti fuori dal luogo sacro per permettere a centinaia di persone rimaste fuori di poter ascoltare la celebrazione e dare l'ultimo saluto a Kekka.