Migliorano le condizioni del piccolo di due anni, residente a Fiuggi, rimasto ustionato martedì scorso. Il bambino è ricoverato al policlinico "Agostino Gemelli" di Roma, dove è stato trasportato l'altro ieri, subito dopo l'incidente domestico avvenuto intorno all'ora di pranzo.

Stando a una prima ricostruzione dei fatti, il piccolo si è ustionato con l'acqua bollente di una pentola che gli è finita addosso, in particolare sul volto, sulle braccia e sul torace. A lanciare l'allarme sono stati i familiari.
Immediatamente sono stati contattati i soccorsi. Sul posto è arrivato il personale medico che ha prestato le prime cure al piccolo. Chiesto anche l'intervento di un'eliambulanza atterrata nel piazzale antistante l'istituto scolastico.

I soccorsi
Con l'elicottero dell'Ares 118 il piccolo è stato trasportato in una struttura della capitale più adeguata per le cure del caso. L'eliambulanza, come detto, è atterrata vicino alla scuola per poi rialzarsi in volo alla volta del policlinico "Agostino Gemelli" della capitale dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Le sue condizioni sarebbero migliorate.