Veroli piange uno dei suoi figli più illustri. È morto l'artista Pietro Spagnoli. Spagnoli, dalla sua casa-museo di Via Aonio Paleario, ha creato opere ed eventi che hanno movimentato la vita della bella cittadina, trasformando la sua dimora in una fucina di idee e di iniziative che hanno fatto il giro del mondo, insieme al nome della città che lo aveva accolto e mentalmente stimolato. Il Building Peace, le installazioni presso il Monumento ai Caduti, e da ultimo il Mite, museo delle terre intraerniche. I funerali di Spagnoli si terranno sabato alle 10.30 nella con cattedrale di Sant'Andrea a Veroli. "Non fiori ma donazioni all'associazione "Anche noi" di Frosinone," si legge sul manifesto funebre.