Schianto con un pullman sulla strada provinciale che collega Terelle a Cassino, feriti due minori di Caira che erano in sella a un Vespone. L'incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di sabato, lungo la strada che collega il comune montano alla città martire. Per cause ancora al vaglio dei carabinieri della Compagnia di Cassino, i due minorenni - un diciassettenne e una sedicenne - in sella a un Vespone sono rimasti coinvolti in uno spaventoso incidente con un pullman.

Forte la paura per i giovanissimi, rovinati sull'asfalto a seguito dell'urto. Immediato l'arrivo sul posto del 118 e dei carabinieri per coordinare le operazioni di soccorso che sono state repentine. Il diciassettenne è stato medicato e trasferito al Santa Scolastica per gli accertamenti del caso. La ragazzina, invece, è apparsa più grave: per lei si è reso necessario l'intervento di un'eliambulanza per il trasferimento al Bambino Gesù di Roma, dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Illeso il conducente del pullman, comprensibilmente sotto choc.

Per fortuna in tarda serata sono giunte da Roma notizie confortanti sulle condizioni della sedicenne: il quadro clinico è infatti apparso ai medici impegnati nelle cure meno grave di quello che inizialmente era stato delineato. Entrambi i giovanissimi, stando alle primissime informazioni trapelate in ambito medico, non corrono alcun pericolo di vita. Resta ai carabinieri intervenuti nell'immediatezza il compito di ricostruire con esattezza la dinamica dell'incidente e le relative responsabilità. Accertamenti in corso.