Tornano a scendere i nuovi positivi da Covid-19 in provincia di Frosinone. Nel bollettino giornaliero emesso ieri dall'Asl, infatti, le nuove positività sono state 116, a fronte di 935 tamponi effettuati, mentre i negativizzati sono stati 226. A referto, purtroppo, è finito anche un decesso: un uomo di 75 anni di Sora.

Il primato di giornata dei nuovi casi di infezione da nuovo Coronavirus è andato a Sora con 11; a seguire Monte San Giovanni Campano 9, Alatri, Ceccano e Paliano 8, Cassino, Ferentino e Veroli 6, Frosinone 5, Anagni e Piglio 4, Arpino, Castro dei Volsci, Isola del Liri, Pontecorvo e Posta Fibreno 3, Acquafondata, Castelliri, Pescosolido, Piedimonte San Germano, Vico nel Lazio e Villa Santa Lucia 2, Atina, Broccostella Castelnuovo Parano, Cervaro, Fontana Liri, Fontechiari, Gallinaro, Giuliano di Roma, Pico, Pignataro Interamna, Pofi, Roccasecca, Supino e Torre Cajetani 1. Completano il quadro statistico i 21 ricoverati in ospedale.

Nel Lazio sono stati 2.028 i nuovi casi positivi registrati ieri, 789 contagi in meno rispetto alla rilevazione precedente. Sono stati processati 2.723 tamponi molecolari e 10.656 antigenici, per un totale di 13.379 test. Tre sono le persone decedute a causa delle complicazioni derivanti dalla Covid-19, mentre le guarite sono 2.009. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 15,1%, i casi a Roma città 1.226. Sempre secondo quanto riportato nel bollettino, i pazienti ricoverati in area medica sono in tutto 561 (21 in meno rispetto a 24 ore fa), mentre le persone ricoverate in terapia intensiva sono in totale 31. Nelle province, esclusa Roma, il dato peggiore di giornata è stato registrato a Latina con 144 casi; a Viterbo sono stati 89 e a Rieti 67.