Ritrovato un grosso ordigno bellico in un terreno agricolo a Castrocielo, poco distante dalla rotatoria di Aquino. L'area è stata recintata ed è scattata la procedura di messa in sicurezza: davvero vicina l'arteria di fondamentale importanza per il traffico automobilistico. Si tratterebbe - da una prima valutazione - di un ordigno risalente alla Seconda Guerra mondiale, "apparsa" improvvisamente: quando è stata notata era quasi in superficie su un terreno lavorato.

A fare la scoperta e a lanciare l'allarme alcuni ragazzi mentre erano in corso delle riprese per un video. Prontamente sono stati avvertiti il sindaco di Castrocielo Gianni Fantaccione, vigili urbani di Castrocielo e i carabinieri della stazione di Aquino, che hanno provveduto a transennare l'ordigno e segnalarlo agli artificieri per farlo poi brillare.