Ieri un albero in viale Dante è caduto all'improvviso abbattendosi sul marciapiede. Proprio in quel momento stavano passando delle giovani studentesse. Solo per un fortuito caso nessuna di loro si è fatta male e anzi hanno cercato di rimettere l'albero in sede. Ovviamente senza riuscirci. Ma perché? Anche all'occhio meno esperto è stato più che evidente che l'albero sia caduto perché ormai secco e quindi le radici non più in grado di tenerlo ancorato al terreno.

«Ma se in quel momento le ragazze fossero state più vicine all'aiuola?- ha polemizzato un commerciante della zona - O se invece ci fosse stato un anziano o anche una mamma con un bimbo nel passeggino? La manutenzione a Cassino non è altro che un miraggio. Si pensa a fare le piazze, si piantano alberi ovunque. Poi quelli che ci sono vengono lasciati al loro triste destino. Triste a chi ci capita vicino quando cadono».