Accusa un malore e muore. E' accaduto a un manovale di origini campane al lavoro nella città martire. Sembrerebbe che l'uomo, un cinquantottenne, non sentendosi bene avrebbe preferito riposare un po' in auto. Poi il tragico epilogo e il malore che non gli avrebbe lasciato scampo. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Compagnia dei carabinieri Cassino e il personale sanitario del 118 che, nonostante i tentativi, non ha potuto che constatare il decesso. Ancora non sono state date indicazioni in merito alla salma dell'uomo che, per ora, resta a disposizione dell'Autorità Giudiziaria.