Torna l'appuntamento religioso più atteso in tutta la Valle dell'Aniene e non solo: la riapertura del santuario della Santissima Trinità a Vallepietra dopo la chiusura per il periodo invernale. Il santuario, immerso nel cuore dei monti Simbruini, riaprirà infatti i battenti domenica prossima, primo maggio.

I pellegrini potranno così tornare a frequentare il santuario in attesa della festa della Trinità che quest'anno si terrà il 12 giugno. «Una riapertura all'insegna dell'entusiasmo», ha detto il rettore del santuario, don Alberto Ponzi, durante l'incontro con le Compagnie tenutosi per preparare al meglio l'evento. C'è tanto entusiasmo dovuto al fatto, che dopo due anni di restrizioni sanitarie, i pellegrinaggi potranno svolgersi come accadeva prima della pandemia. Il sacerdote ha comunque invitato i pellegrini a partecipare ai pellegrinaggi con responsabilità, così che tutto possa andare per il meglio.