Interessante appuntamento a Sora nei giorni scorsi per discutere di bullismo e cyberbullismo: come prevenirlo attraverso lo sport e in particolar modo con la disciplina del rugby.

«Come delegato provinciale di Frosinone del Comitato regionale Lazio della Federazione italiana rugby - ha detto il consigliere Federico Altobelli - ringrazio i relatori intervenuti: il dottor Paolo Gennaccaro, dirigente del commissariato di polizia di Sora, la dottoressa Lucia Favialla, presidente del Comitato provinciale Unicefdi Frosinone, la dottoressa Marilena Perciballi dell'ufficio del garante dell'infanzia e adolescenza della Regione Lazio, l'avvocato Paolo Iafrate, adjunct professor dell'Università di Roma Tor Vergata e membro del Comitato strategico, la dottoressa Eleonora Grimaldi, docente all'Università di Roma Tor Vergata, il dottor Lorenzo D'Ilario, presidente del Panathlon club junior di Roma, il dottor Francesco Fascetti, presidente del Comitato provinciale Libertas Frosinone, Massimo Sarracini, presidente dell'Asd Sora rugby club, e il cantautore Pierdavide Carone. Un interessantissimo incontro per parlare di un problema di attualità, di come intervenire nelle scuole e sui campi di gioco. Molto bello e significativo il fatto che siano intervenuti tante persone, insegnanti, allenatori e tanti ragazzi, a dimostrazione dell'interesse che suscita questo argomento».