Concessione in affitto del complesso edilizio sito in località Selva Piana, destinato ad attività agricole o collegate che ne garantiscano la piena valorizzazione: restano tre settimane di tempo per rispondere all'avviso. L'Amministrazione comunale ha esperito un'indagine di mercato per concedere in locazione il complesso di capannoni in località Selvapiana a soggetti privati, in possesso delle necessarie competenze e capacità tecniche, economiche e manageriali, per avanzare una motivata e argomentata proposta per la locazione delle strutture e pertinenziali di proprietà comunale. Questo allo scopo di svolgervi, previa la realizzazione dei necessari interventi e autorizzazioni, le attività che ne garantiscano la piena valorizzazione.

Come riporta l'avviso, l'area ha un'estensione di circa otto ettari, su cui sorgono fabbricati originariamente utilizzati per l'allevamento di maiali, attività poi dismessa. Da oltre 35 anni il sito non ha più destinazione produttiva e i fabbricati attualmente non sono funzionanti, pertanto eventualmente devono essere accettati nello stato in cui si trovano. L'area comprende: l'ex palazzina degli uffici e l'attiguo capannone destinato un tempo a macello; il reparto ex mangimificio; la cabina elettrica; la vasca di accumulo dell'acqua; la centrale termica; l'inceneritore; l'ex capannone allevamento; l'impianto di depurazione e sei capannoni adibiti originariamente all'allevamento. L'eventuale affitto è subordinato all'acquisizione da parte del locatario dei nulla-osta e delle autorizzazioni all'esercizio dell'attività che lo stesso proporrà di svolge re.

Tutte le opere finalizzate a tale attività e alla valorizzazione del complesso dismesso di Selva Piana proposte dalla ditta locataria e approvate dal Comune, saranno realizzate a totale carico del locatario, come pure modifiche o integrazioni alle stesse richieste in qualsiasi momento e per qualsiasi motivo dagli enti di controllo. Sono stati già effettuati sopralluoghi presso gli immobili concordati con l'Ufficio tecnico, dunque eventuali imprenditori interessati si sono fatti già avanti. In ogni caso, sarà possibile presentare manifestazioni di interesse entro il prossimo 16 maggio.