«Con il presidente dell'Osservatorio per la sicurezza e la legalità della Regione Lazio, Gianpiero Cioffredi, ci recheremo all'Osteria del Pesce, a Isola del Liri». Lo ha annunciato Sara Battisti, presidente della commissione regionale Affari costituzionali, per sottolineare con la sua presenza la vicinanza della Regione e delle istituzioni pubbliche ai proprietari del ristorante devastato a maggio dello scorso anno da un gruppo di nove rom, che nei giorni scorsi sono stati oggetto di sette provvedimenti di divieto di accesso e dimora in provincia e di due obblighi di presentazione alla polizia giudiziaria.

«La volontà - ha spiegato la Battisti - è quella di ringraziare i proprietari che hanno denunciato l'atto di violenza subito da alcuni esponenti di un clan locale, che volevano mangiare senza pagare il dovuto. Non una bravata, ma un metodo radicato, usato in diverse occasioni. La denuncia dei proprietari, e con l'occasione ringrazio i carabinieri di Sora e la procura di Cassino, rappresenta un atto di coraggio importante per arginare tali comportamenti. Porteremo, anche a nome del presidente Nicola Zingaretti, la solidarietà e la vicinanza della Regione Lazio».