Via Castelle nel comune di Sant'Andrea del Garigliano è sempre più in condizioni critiche. Così l'opposizione consiliare incalza ancora una volta la giunta municipale. E torna a tuonare: «È ora che l'amministrazione comunale se ne occupi». Anche perché nella zona servita dalla strada sorgono molte abitazioni, qualcuna con disabili e anziani in casa.

Il sopralluogo
I consiglieri del gruppo "Progetto Futuro", Gino De Simone e Federico Pontiero, hanno fatto un sopralluogo di persona. «Qui si registrano numerosi e continui guasti idrici – raccontano – e noi stessi di recente abbiamo segnalato via posta certificata alla società idrica la situazione, ma vorremmo che fosse l'amministrazione comunale del sindaco Giuseppe Rivera e di tutta la sua giunta a occuparsene con solerzia». Nel tempo, intanto, le intemperie e le periodiche manutenzioni delle tubature che hanno richiesto l'apertura del manto stradale, hanno determinato l'ulteriore deterioramento dell'asfalto, che ora si presenta di-sconnesso e raffazzonato in diversi punti. «Si è formato anche del pietrisco – hanno spiegato Gino De Simone e Federico Pontiero – che rende in aggiunta pericolosa tutta la carreggiata. Nell'email inviata alla società idrica abbiamo chiesto anche di procedere alla messa in sicurezza del tratto interessato».

Critiche all'amministrazione
E duro è l'attacco all'amministrazione che sembra non interessarsi affatto del problema. «Ma – insistono i due esponenti del gruppo consiliare di minoranza – non possiamo credere che gli amministratori comunali non sappiano o non si rendano conto delle deprecabili condizioni di via Castelle». Disponibili alle segnalazioni Quindi, i due rappresentanti di "Progetto Futuro" ricordano ai cittadini di Sant'Andrea del Garigliano che sono disponibili per accogliere tutte le segnalazioni di disservizi pubblici sul territorio o guasti delle reti idrica, elettrica e telefonica: «Potete tranquillamente contattarci e di conseguenza fare mo tutte le segnalazioni del caso verificando direttamente il percorso di segnalazione e il ripristino effettuato». Resta pertanto particolarmente alto, nel piccolo centro della valle dei santi, il livello del confronto politico e amministrativo tra i gruppi consiliari.