Una serata movimentata sabato in pieno centro. Un uomo di circa sessanta anni è entrato a bordo della sua auto nell'isola pedonale, e lo ha fatto contromano scatenando un vero caos. Urla e insulti dei presenti, molti ragazzi che nel fine settimana popolano il corso della Repubblica e piazza Labriola, che si sono riversati sul posto. Talmente tanto il caos che sono intervenuti gli agenti del Commisariato di Cassino, ma anche pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Cassino e uomini della Guardia di Finanza.

Le forze dell'ordine erano in giro per servizi di controllo del territorio, un lavoro portato avanti quotidianamente ma che, nel weekend, viene sempre intensificato per garantire maggior tutela a cittadini e automobilisti che si riversano nelle strade del centro e delle periferie, ma anche del Cassinate. L'uomo avrebbe quindi imboccato contromano la strada, entrando nella zona pedonale piena di giovani. Gli agenti del vice questore Giovanna Salerno sono intervenuti sedando gli animi e allontanando l'uomo.

La confusione in centro è continuata ancora un po', poco dopo mezzanotte il centro si era già svuotato.
Le forze dell'ordine sono rimaste in centro a monitorare la situazione. Per l'uomo è scattata una multa per guida contromano. Due settimane fa diversi gli incidenti in pieno centro che hanno visto coinvolti ragazzi, a piazza Restagno una vettura si era addirittura ribaltata dopo l'impatto con una station wagon.