Muore dopo essere precipitato da un tornante, lungo la strada per Montecassino, all'Umberto I di Roma. Lento Kyosti Kalervo, di origini finlandesi ma domiciliato a Cassino, non ce l'ha fatta. L'incidente avvenuto nella notte tra sabato e domenica, poi il trasferimento a Roma in gravissime condizioni. Al momento si pensa a una caduta accidentale ma saranno le indagini dei carabinieri della Compagnia di Cassino a chiarire ogni cosa. La salma resta sotto sequestro a Roma. Probabile la disposizione dell'autopsia. L'uomo di 63 anni lavorava in un b&b di Cassino.