Buste di immondizia, carta, plastica, cicche di sigarette e mascherine abbandonati nel viale Pietro Tiravanti. Non va meglio lungo la scalinata in via Vincenzo Bracagalia dove spuntano anche le erbacce. Appello dei cittadini che chiedono soluzioni per scoraggiare gli incivili e la bonifica dei luoghi. Non bastano neppure i controlli e, in diverse occasioni, le sanzioni e denunce degli organi competenti ai trasgressori, la mano dei soliti incivili è sempre pronta a colpire. Un biglietto da visita indecente nella parte alta del capoluogo. A ridosso del viale Pietro Tiravanti in bella vista ci sono buste di immondizia, lanciate da chi, invece di fare la raccolta differenziata, si disfa in maniera incivile dei rifiuti.

A fare da contorno plastica, carta e gli stessi rifiuti che si trovano nelle buste e nei sacchi, rotte dagli animali o dalle intemperie. Degrado segnalato anche lungo la scalinata in via Vincenzo Bracaglia. Oltre all'erbaccia che spunta dalle scale, a fare da contorno cicche di sigarette, cartacce, foglie, che vanno a finire anche nella griglia. Abbandonate anche mascherine. «Vedere buste di rifiuti abbandonate, cartacce, plastica, e chi più ne ha più ne metta, non è sicuramente un bel biglietto da visita sottolinea un cittadino Basta farsi un giro nella parte alta del capoluogo, in viale Pietro Tiravanti, per rendersi conto del degrado e della sporcizia. E ogni giorno l'indecenza aumenta».

«Degrado anche lungo la scalinata in via Vincenzo Bracaglia aggiunge un altro residente Sarebbe opportuno che gli enti preposti effettuassero operazioni di bonifica per ripulire i luoghi presi di mira. Necessarie, inoltre, misure per contrastare il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti». Nonostante la polizia locale in più occasioni sia risalita agli autori di abbandono di rifiuti, si continua a deturpare l'ambiente.