Tentati colpi e notti insonni in via Mezzanotte a Cassino. I ladri tornano ad agire e tra furti messi a segno o andati a vuoto torna la paura tra i cittadini. Come sempre a raccontare quasi in tempi record cosa accade nelle periferie sono i gruppi WhastApp. Segnalazioni continue dove, come su un diario di bordo, i cittadini si scambiano informazioni utili, che spesso confluiscono nelle segnalazioni inoltrate poi alle forze dell'ordine. Nella notte tra il 13 e il 14 la zona "visitata" dai balordi è stata proprio quella a un passo dall'autostrada del sole, punto di snodo e facile via di fuga.

Prima un colpo andato in fumo, con solo qualche danno provocato forse nel tentativo di entrare all'interno.
Poi mentre i residenti si erano concentrati sulla prima abitazione "risparmiata" un secondo a pochi metri.
Sembrerebbe che in quel caso i ladri siano entrati da una piccola finestra sul retro. Allerta massima e il solito tam-tam social a raccontare un'altra notte insonne.