Carenza di sangue, l'Avis si mette in moto. Nei giorni scorsi è stata inviata una mail per sensibilizzare tutte le associazioni con un appello a donare.

«Il Simt di Frosinone è in una situazione gravissima carenza di emocomponenti - si legge nella mail - qualora le scorte non aumentassero saremo costretti nostro malgrado a bloccare la maggior parte degli interventi chirurgici e ci troveremo in enorme difficoltà anche nel sapere alle richieste dei reparti. Quindi si chiede a tutte le associazioni di attivarsi il più velocemente possibile per inviare i donatori presso i centri trasfusionali di Frosinone, Sora e Cassino.
Siamo certi della vostra collaborazione».

Un appello importante Che la cittadinanza e soprattutto il mondo degli internauti non ha non accolto con la massima importanza. Sono moltissimi gli utenti che sui social si sono fatti avanti chiedendo informazioni su modalità e orari.