Gli agenti del Commissariato di P.S. di Cassino hanno denunciato due stranieri, residenti nel casertano, fermati nel corso di un controllo. I due, a bordo  di una vettura, di cui è stato accertata la mancanza di copertura assicurativa, essendo privi di documenti di riconoscimento, sono stati accompagnati presso gli uffici del Commissariato per gli accertamenti di rito.

I due uomini sono risultati avere a carico numerosi pregiudizi di polizia. Nel frangente è stata anche verificata la falsità del permesso internazionale di guida esibito dal conducente.

Inoltre, a seguito di perquisizione dell'auto su cui viaggiavano, sono stati rinvenuti  e sequestrati un cacciavite in metallo ed un puntale usato in genere come frangivetro. I due fermati non hanno fornito spiegazioni circa la loro presenza nella Città Martire e pertanto, oltre alla denuncia, è scattato nei loro confronti l'avvio del procedimento amministrativo del Foglio di Via.