Ad Alatri, i Carabinieri del NORM della locale Compagnia, durante servizio perlustrativo di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione di reati in genere, proponevano per l'irrogazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre, una 23enne di Pofi, già censita per reati contro il patrimonio ed un 19enne di Torino.

Nello specifico, i due venivano controllati nei pressi di obiettivi sensibili ove si erano resi autori, tra l'altro, del danneggiamento di una porta d'ingresso di un'abitazione privata, motivo per il quale venivano anche deferiti in stato di libertà per tale reato.