Momenti di paura ieri per un ragazzo di 12 anni colpito da un arresto cardiaco mentre stava correndo una marcia campestre a Vittorio Veneto, nel Trevigiano.

Il giovane atleta, iscritto alle Fiamme Oro di Padova, è stato visto barcollare e poi accasciarsi a terra.

Il suo cuore si era fermato. E' stato subito soccorso dal personale di gara e dai sanitari delle ambulanze sul posto, che per una mezzora si sono alternati nel massaggio cardiaco, fino a quando il cuore ha ripreso a battere. Il ragazzo è stato trasferito in elicottero all'ospedale Ca' Foncello di Treviso, dove è' ricoverato nella terapia intensiva della cardiochirurgia. I medici al momento si sono riservanti prognosi. Il 12enne aveva regolarmente superato le visite di idoneità sportiva per l'agonismo.