Ripreso dalle telecamere mentre scarica ingombranti a un passo dal cimitero: "furbetto" identificato e multato. Gli occhi elettronici installati su tutto il territorio di Roccasecca non danno tregua agli incivili. Chi ha scaricato nei giorni scorsi diverse tipologie di rifiuti, compreso un water, a un passo dall'area sacra della cittadina di certo non era a conoscenza della presenza di telecamere sensibili pronte a immortalare i responsabili. E anche dall'atteggiamento appare sicuro di poterla fare franca.

Una scena nitida: il conducente della vettura si ferma, scende e inizia a depositare diverse buste, arrivando a scaricare pure un water. Con una certa naturalezza.
Le immagini immortalate dagli occhi elettronici della città sono state analizzate e l'autore dello scempio è stato identificato e multato.

E questo è solo l'inizio. La tutela dell'ambiente e il decoro urbano sono due tasselli fondamentali dell'azione amministrativa del sindaco Sacco, due elementi di spicco della passata azione di governo e di quella in corso. Proprio il primo cittadino ha dichiarato: «L'amministrazione comunale non ama sanzionare i cittadini né tantomeno pubblicizzare questi accadimenti.
Che purtroppo stanno diventando sempre più frequenti, direi quasi all'ordine del giorno. Ma ogni tanto deve essere dato un segnale che sia un deterrente per chi ancora non ha proprio ben compreso quali sono le regole del vivere civile».

Poi ha aggiunto: «L'invito è rivolto a tutti i cittadini.
Roccasecca è una città in cui è molto importante il decoro urbano. E l'ambiente, soprattutto in un territorio che di problematiche ambientali ne ha avute tante.
E che ancora oggi tiene alta l'attenzione».