Continuano le segnalazioni, soprattutto attraverso i social, da parte di cittadini e automobilisti della città martire. Oltre alla cattiva abitudine dei parcheggi selvaggi, fenomeno sempre più diffuso sia in centro che in periferia, a finire nel mirino nei giorni scorsi anche la sistemazione della segnaletica verticale.

Un cittadino ha infatti notato qualcosa che non andava in via Varrone, una traversa centralissima parallela al corso della Repubblica: «Cartello di sosta a pagamento installato contromano in via Varrone, esso deve trovarsi all'inizio della zona di sosta nella direzione di marcia e non alla fine e per giunta al contrario. Solo a Cassino ci si può permettere di cambiare le norme del Codice della Strada e passarla liscia». Sotto al post del signor Mimmo si sono scatenati molti cassinati, decine i commenti e le critiche.