Oggi gli studenti sono tornati in classe in classe, si conclude la settimana di Dad concordata tra amministrazione e dirigenti scolastici che hanno dovuto fare i conti con non poche difficoltà nella gestione e nella ripresa dell'attività didattica a causa dell'assenza di molto personale.

E mentre i bambini e i ragazzi tornano in aula, in città i casi aumentano, ogni giorno si registrano decine di nuovi positivi, Cassino ultimamente è sempre sul podio provinciale. Per questo non sono poche le critiche che ogni fine settimana arrivano da parte dei cittadini nei confronti dei molti, troppi, che si assiepano in centro, tra piazza Labriola e il corso della Repubblica.

Alcuni indossano correttamente le mascherine altri, invece, ne sono proprio sprovvisti. Sono ancora troppe le persone che non si curano del rispetto delle norme anti Covid, forse con la convinzione di essere tutelato dal vaccino o perché l'hanno già avuto. Ma non basta e le polemiche restano.