Fissati i funerali di Christian Marchesini, il meccanico di 38 anni vittima di un infortunio sul lavoro venerdì scorso. L'ultimo saluto al supinese verrà portato domani alle 15.30 nella chiesa di San Pio X nel comune lepino. Il trentottenne che lavorava alla Volvo è rimasto schiacciato da un camion durante le operazioni di sostituzione di una gomma bucata del mezzo pesante. Per lui purtroppo non c'è stato nulla da fare. È morto sul colpo.

L'infortunio è avvenuto nel parcheggio del centro commerciale Le Sorgenti nell'area industriale di Frosinone.

Si attende il nulla osta della salma per portare l'ultimo saluto a Cristian Marchesini, trentottenne, vittima di un infortunio sul lavoro venerdì scorso. L'incidente è avvenuto nel parcheggio del centro commerciale "Le sorgenti" a Frosinone. Stando a una prima ricostruzione dei fatti, il meccanico, che lavorava alla Volvo nella zona della Tomacella, era impegnato nella sostituzione di una gomma di un camion adibito al trasporto di bottiglie d'acqua, quando il cric ha ceduto schiacciandolo.

Posti sotto sequestro dagli agenti della polizia stradale sia il mezzo pesante sia il cric, per effettuare tutti i necessari accertamenti. Saranno le indagini della polizia a chiarire l'esatta dinamica dell'accaduto. La salma è a disposizione dell'autorità giudiziaria.

di: La Redazione