I consiglieri comunali di opposizione Francesco Sordo, Achille Bellucci e Alessio Guidoni hanno presentato due interrogazioni al sindaco Augusto Agostini. La prima riguarda lo smottamento di località Cercitole.

Dopo un sopralluogo nella zona, i consiglieri hanno scritto: «Vista la situazione di pericolo venutasi a creare, ormai da tre anni, sul marciapiede antistante il condominio, per il franare del terreno sottostante; tenuto conto delle ripetute sollecitazioni da parte dei condomini e considerata la frequentazione della strada da parte di mezzi pesanti e da cantiere negli ultimi mesi», chiedono di sapere se «si è provveduto a monitorare la situazione della frana e a rilevarne la pericolosità; se è intenzione prendere provvedimenti immediati; se si è deciso quali provvedimenti adottare e con quali impegni di spesa».

Un'altra riguarda la chiusura della chiesa di Santa Maria, avvenuta un mese fa a causa di un crollo.
Sordo, Bellucci e Guidoni sollecitano l'amministrazione affinchè si faccia un sopralluogo e si programmi un intervento «per ridare ai fedeli il luogo di culto principale del paese e ai turisti e visitatori il più importante monumento di Acuto».