Ancora segnalazioni riguardo lo stato di alcune aiuole e piante della città. Dopo le numerose segnalazioni giunte da via Cimarosa, via Leopardi e via Arno, ne arriva una anche riguardo una zona molto cara ai cassinati: via del Foro. La strada che per tradizione accoglieva l'incoronazione dell'Assunta è diventata addirittura pericolosa per i pedoni.

A segnalarlo è Edoardo Grossi dell'Ansmi: « La strada più antica di Cassino ridotta da 75 anni in un percorso di guerra. Il marciapiede è ancora quello del dopoguerra con le mattonelle in cemento. Da 70 anni non è stata mai fatta alcuna manutenzione. Il popoloso quartiere di San Silvestro dovrebbe ricordarsi quando va a votare che sono stati abbandonati per decenni da tutti i politici. Ma ora è divenuto un pericolo per la sicurezza collettiva, dal marciapiede escono lame di ferro che possono addirittura amputare un arto. Una indecenza mostruosa in un centro cittadino».