Colpo grosso al negozio di telefonia Yammo di Cassino. Acquisite tutte le immagini, anche quelle delle telecamere della zona, si scava a fondo per risalire all'identità della banda che in meno di cinque minuti ha portati via smartphone e dispositivi elettronici dall'attività.

In quattro, forse cinque se si considera un possibile palo, avrebbero forzato la saracinesca dell'attività con un piede di porco e una volta dentro avrebbero portato via merce per diverse migliaia di euro. All'attivazione del sistema di sicurezza, l'emissione di fumo nel locale ha fatto scattare l'arrivo di carabinieri e vigili del fuoco.

Ma i ladri, dal volto travisato, avevano già portato via il bottino e si erano dileguati. Saranno le immagini del sistema di videosorveglianza e quelle esterne a raccontare ulteriori elementi su quanto accaduto.