È stato pubblicato il bando per l'assegnazione in locazione degli alloggi di edilizia popolare. Il sindaco Tommaso Ciccone ha reso noto che è possibile presentare la domanda per la richiesta di assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.

Per produrre l'istanza bisogna essere in possesso di determinati requisiti, come specificato nel bando, in particolare bisogna essere cittadini italiani o muniti di permesso di soggiorno, residenza anagrafica o attività lavorativa esclusiva nel comune di Pofi, non bisogna essere proprietario o usufruttuario di abitazioni né essere già assegnatario di alloggi di edilizia popolare.

La domanda deve essere redatta sul modulo appositamente predisposto, pena l'esclusione della stessa. Il termine ultimo per la presentazione delle istanze è fissato al 31 gennaio 2022, per cui tutti gli interessati devono attivarsi per presentare la richiesta.
Le domande pervenute saranno valutate e verrà stilata la graduatoria degli aventi diritto.

La pubblicazione del bando offre l'opportunità a chi vive in affitto e ha un reddito al di sotto di una determinata soglia di poter usufruire di alloggi popolari, opportunità che sicuramente è utile ai nuclei familiari che magari hanno figli e devono far quadrare i bilanci a fine mese.
Soprattutto in questo particolare momento di emergenza sanitaria, l'esigenza di un'abitazione e i tagli alle spese sono fondamentali in quanto diverse famiglie sono in difficoltà e la richiesta di una casa resta fra quelle più diffuse.