È morto a 51 anni stroncato da un malore fatale in casa Loris Casale, vice sovrintendente capo della Sottosezione A1 di Cassino, residente a Roccasecca. Una notizia che ha sconvolto tutti, una perdita immane.

Inutili i tentativi di fargli salva la vita. Domani si terranno le esequie a Roccasecca. Profondamente commossi i suoi colleghi e amici.