Tragedia familiare il giorno della vigilia di Natale a Latina, alle porte del capoluogo pontino. Un ragazzo di 17 anni si è tolto la vita impiccandosi alla ringhiera delle scale della sua abitazione. Sono ignoti i motivi del gesto estremo. A fare la terribile scoperta è stato un familiare del ragazzo e il dramma si è consumato poco prima del cenone della Vigilia. Subito è scattato l'allarme e sono intervenuti gli agenti della Squadra Volante per tutti i rilievi del caso. L'adolescente a quanto pare non ha lasciato biglietti o altri messaggi per spiegare le ragioni del gesto.

Del caso è stato informato il magistrato di turno il pubblico ministero Simona Gentile, nelle prossime ore la Procura non è escluso che possa affidare l'incarico al medico legale per l'autopsia e in un secondo momento la salma sarà affidata ai familiari. La salma si trova a Fondi. Grandissimo il cordoglio che sta arrivando ai genitori del ragazzo e a tutti i parenti, sotto choc anche gli amici. Nei giorni scorsi un giovane straniero si era suicidato, il corpo ritrovato in una traversa della Monti Lepini.